Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ads 468x60px

lunedì 12 maggio 2014

Occhi ravvicinati: trucco e correzione




Buongiorno ragazze, eccoci con un altro tutorial dedicato al make-up e in particolare alla correzione degli occhi ravvicinati. Questa tipologia di occhi è spesso accompagnata da un naso lungo e stretto soprattutto nella parte più alta e di conseguenza, anche le sopracciglia risultano molto ravvicinate tra loro. Il più delle volte questa forma viene considerata un difetto, ma fortunatamente il trucco viene in nostro soccorso e usando sapientemente i colori chiari con quelli scuri è possibile porre rimedio a questo problema.




Vediamo come è possibile con il make-up andare ad esaltare e ad allungare la parte esterna dell’occhio  per nascondere l’eccessiva vicinanza.




Stendiamo un primer su tutta la palpebra mobile per fare in modo che il trucco duri più a lungo.

Utilizziamo  un ombretto chiaro nella prima parte della palpebra mobile scegliendo tonalità come il beige, il crema  o il color champagne.

Con un illuminante intensifichiamo l’angolo interno dell’occhio. Questo piccolo accorgimento aprirà lo sguardo e darà l’impressione di una maggiore distanza tra i due occhi.

Applichiamo un ombretto scuro nell’angolo esterno e sfumiamo verso le tempie  per dare definizione e allungare l’occhio. Questa parte deve essere molto intensa quindi evitiamo ombretti shimmer o perlati e scegliamo invece tonalità dal finish opaco. Utilizziamo l’ombretto scuro anche nella parte esterna della rima ciliare inferiore.

Tracciamo una riga con una matita nera sulla rima ciliare superiore facendo partire il tratto da metà occhio e portandolo verso l’esterno. Facciamo la stessa cosa anche sulla rima ciliare inferiore stando attente a non esagerare troppo con lo spessore delle linee.

Le sopracciglia hanno un ruolo fondamentale nella correzione di questo tipo di occhi. Allontaniamo la partenza delle sopracciglia con l’aiuto di una pinzetta.  Andiamo a definirle eliminando qualche peletto alla base in modo da distanziarle di almeno un millimetro dai lati del naso. Allunghiamo il tratto discendente in direzione delle tempie.

Applichiamo un tocco di illuminante anche nell'area tra le sopracciglia per creare più spazio tra gli occhi.

Utilizziamo un piegaciglia per modellare e curvare le ciglia.

Applichiamo un mascara insistendo principalmente sulle ciglia esterne e pettiniamolo in direzione delle tempie. Se si sceglie di utilizzare le ciglia finte optiamo per quelle a ciuffetti  e utilizziamole solo nella parte esterna dell’occhio in modo da dargli un effetto più allungato e affusolato.



0 commenti:

Posta un commento